4730 visitatori in 24 ore
 225 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Salvo Scamporrino

Salvo Scamporrino

Nato in terra di Sicilia nel 1960, scrivo solo per passione e per comunicare
ciò che sento o percepisco.
Ogni idea o sentimento che viene esternato in qualsiasi forma va sempre
accettato per quello che è.
Criticare e giudicare è soltanto un punto di vista.
Con questo spirito bisogna leggere e ... (continua)


La sua poesia preferita:
Non adesso
Non adesso, non ora,
magari più in là,
quando la luce dell'aurora
lentamente si spegnerà
e l'effimera giovinezza
avrà finito il suo tempo,
il tempo della leggerezza,
e non avrà più scampo.
Non adesso,...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Profumo di pelle
Il sogno mi dice di morsi,
di carezze mai date
e d’abbracci che soffocano
e respiri d’affanno che riempiono
due corpi facendoli levitare
leggeri ... leggeri ...

Il sogno svanisce nel nulla
e la mia guancia è porpora
di labbra, è...  leggi...

Percezioni
Silenziose presenze s’avvertono
lungo i viali percorsi dall’esistente
e vibrano, come tremule foglie
che attendono di librarsi in volo
attratte da sconosciute essenze.
Non è un miraggio, né un sogno,
né fantasia d’un uomo che...  leggi...

Tra le pieghe
S'addormentò serena
tra le lenzuola bianche,
chiuse gli occhi appena:
le palpebre, stanche,
tremarono per un secondo,
poi fu dolce il dormire
tra le pieghe d'un mondo
dove si può gioire
per un gesto gentile
o per un tenue...  leggi...

Mattri e figghiu
“Cià stari quantu u riavulu mpararisu”
Ci rissi na mattri o figghiu lagnusu
“Ta moviri, ta maniari, ratti vessu:
Isiti u culu ra seggia, ca si pessu...”

Cià rispunniu cammu u picciriddu
“Ma su sautu e ballu comu...  leggi...

Pudore
Sfiora le guance
con gesto cortese,
rosse come arance
così le ha rese.
Per il suo candor
d’anima pia,
appare il rossor:
segnale di spia.
Pudor di donna
gentil e onesta.
Prova vergogna
e immobile resta.
Così tremante,
col cuor...  leggi...

Ah! Chi ciauru di zagara
Rapìti tutti i potti,
i finestri spalancati
sia di ionnu ca ri notti,
rapitili e ciaurati,
ca a maggiu l'aria fina
riciala i cittadini,
agghiana de iaddina
ca di zagara su chini,
si spanni nta li strati
e dintra li cuttigghi,
sunu...  leggi...

Presenze
Sul viale coperto di foschia
nel nulla si dissolvono le forme
gli incerti contorni svaniscono
alternandosi tra luce e ombre
piccoli bagliori s’attenuano
scivolando nell’umida nebbia
si confondono con il fremito
d’ingiallite foglie vaganti
o col...  leggi...

La bontà dei tuoi occhi
Incontrai i tuoi occhi puliti
in un profondo sguardo d’amor
luccicar di bontà li vidi
da un nobile e onesto cuor
le iridi brillavan di luce
due soli a mezzogiorno
illuminavan la via che conduce
dentro un piacevole sogno
incrociai i tuoi...  leggi...

L'intimità della lumaca
L'intimità della lumaca è palese
come la sua lentezza strisciante
il guscio la ripara dalle offese
non da un passo calpestante
così è come la vita di clausura
che sbava viscida in solitudine
lo star soli dentro quattro...  leggi...

T'amo, in silenzio
Foss’anche questo silenzio che urla
lancinanti grida di dolore
a tormentarmi il cuore
e l'anima mia che ribolle,
giammai smetterò d’amarti,
dolce creatura dagl’occhi sinceri.
In silenzio ascolterò i tuoi pensieri,
muto sarò...  leggi...

Il dolce scandire di rime
Il dolce scandire di rime
e d’indefinita metrica è sublime,
se dall’animo sorge il canto
e si riesce a creare l’incanto ...
...dopo ... solo il fluire leggero:
ogni parola, ogni pensiero
è come un fiume che al piano
calmo scorre e...  leggi...

Salvo Scamporrino

Salvo Scamporrino
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Non adesso (28/11/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Tra le pieghe (16/10/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il faro (09/12/2017)

Salvo Scamporrino vi propone:
 L'intimità della lumaca (25/02/2012)
 T'amo, in silenzio (12/02/2012)
 Presenze (15/01/2012)

La poesia più letta:
 
L'intimità della lumaca (25/02/2012, 3966 letture)

Salvo Scamporrino ha 12 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Salvo Scamporrino!

Leggi i 1 commenti di Salvo Scamporrino

Le raccolte di poesie di Salvo Scamporrino


Autore del giorno
 il giorno 29/11/2016
 il giorno 23/11/2015
 il giorno 16/11/2014
 il giorno 09/11/2013

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Salvo Scamporrino? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Salvo Scamporrino in rete:
Invia un messaggio privato a Salvo Scamporrino.


Salvo Scamporrino pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

La virtù di Checchina

"La virtù di Checchina", capolavoro della Serao, fu pubblicato, secondo le abitudini del tempo, prima a (leggi...)
€ 0,99


Salvo Scamporrino

Resina di pino

Natura
Resina di pino cola odori autunnali
d’umide percezioni si serenità,
nei silenzi di tremulo fogliame
e delicati battiti d’ali di falene,
nel tenuo bagliore d’un crepuscolo
che scivola docile verso la notte.

Cola vischiosa sul tappeto di foglie
ingiallite e smunte di freschezza
che han vissuto sulle alte cime
e ora al suol fradicie a marcire,
impastate e zuppe di terriccio
pronto ad accogliere il nuovo seme.

S’insinua piano tra i rasposi vialetti
del vetusto tronco di dura corteccia,
riempie le fenditure, addolcendo
gli spasmi e i dolori della vecchiaia,
balsamo che lenisce ogni ferita
d’una lunga vita esposta ai venti.


Salvo Scamporrino 03/10/2017 18:34| 75 67

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Natura
Respir d’autunno
Resina di pino
Il suono del mare
Cala la notte in Sicilia orientale
Bianca purezza
Sui viali di quest'inverno gelato
Rosa d'inverno
Andremo a castagne
Temporale su un paesino di montagna
Un autunno siciliano
Un nuovo dì
I colori del mare e dell'aria
Farfalle
Alberi
Impressioni d'aprile
La stagione nuova
Fronde
Dicembre incipit
Sotto la pioggia il fiume canta
Le caduche foglie d'ottobre
Lo scalpitio del puledro Ottobre
Ciclamino
L'appiccicoso Agosto
Succo d'arancia
Vita di una rosa
Il sacro profumo della natura
Marzo, il volubile
Mosto
Roseto
L'ardito Maggio
Aprile, il principe
Il monco Febbraio
Il Gennaio dagli occhi di lupo
Attimi di paradiso
Aurora
La rugiada
Inverno di triste quiete
Foglia
Nubi
Eruzione

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it